LogIn
 NUOVO UTENTE
Con la creazione di un account sarai in grado di:
  - Visualizzare dati riservati solo per te in area privata
  - Essere sempre aggiornati sulle nostre attività e servizi
 UTENTE REGISTRATO Esegui il Login
 NomeUtente 
 Password 

      Recupero Password
www.fimmgviterbo.org | Via Murialdo 9a - Viterbo 
ORGANIGRAMMA | DOVE SIAMO | CONTATTI
18-08-2023/13:44:00 Visitato: 315
COME COMPORTARSI CON IL COVID ADESSO

[08:26, 18/8/2023] Giampiero Pirro Fimmg: Misure di prevenzione per controllo trasmissione SARS-CoV-2
Linee di indirizzo per i Medici di Famiglia Fimmg

Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana del 13 agosto ’23 all’articolo 9 viene sancita l’abolizione dell’obbligo di isolamento e auto sorveglianza nel monitoraggio derivante dalla diffusione del virus SARS CoV-2. Le poche righe presenti nel testo hanno generato qualche dubbio in molti operatori sanitari che cerchiamo con questa breve nota di fugare:

INFEZIONE SARS COV-2 CONFERMATA CERTIFICAZIONI:

In caso di infezione da con esito positivo effettuato presso strutture idonee, sul certificato di malattia, va posta diagnosi di COVID. Essere a conoscenza di una diagnosi di COV ed emettere un certificato di malattia con una diagnosi generica tipo sindrome influenzale o infezione acuta delle vie respiratorie superiori costituisce una omissione grave.

TAMPONI E LORO VALIDITA’
Il tampone auto eseguito (self) ha un valore meramente indicativo e deve essere seguito da un tampone effettuato da personale sanitario (MMG, PLS, Laboratorio accreditato, farmacia)
Non possiamo accettare per la diagnosi e certificazione un tampone eseguito domiciliarmene direttamente dal nostro assistito

GRATUITA’ DEI TAMPONI :

I tamponi eseguiti presso i nostri studi NON SONO GRATUITI Trattasi di prestazioni diagnostiche libero professionali, il cui importo dovrà essere stabilito in relazione al mercato esistente in linea con quanto richiesto per esempio dalle farmacie. A riguardo sarà buona pratica clinica, alla luce delle esperienze di questi ultimi anni, proporre ai pazienti diagnostica rapida per diagnosi differenziali come influenza, Covid, Streptococco ecc.
Non essendo più possibile inserire nel sistema TS i risultati dei tamponi eseguiti nei nostri studi il test lo stesso ha validità medico legale, in quanto ricordiamoci che siamo professionisti della salute e che una certificazione rilasciata ha valore medico legale assoluto.
Ovviamente va rilasciata ricevuta fiscale della prestazione

NOTIFICA MALATTIA INFETTIVA AL SISP

In caso di positività siamo tenuti alla notifica malattia infettiva, tale notifica può essere effettuata con invio di una mail ai servizi di prevenzione delle rispettive ASL (SISP).

PROTEZIONI INDIVIDUALI E TRIAGE :
Vista la circolazione abbastanza vivace del virus, non riportata dalle statistiche, in ogni caso è preferibile mantenere l’uso di mascherine nei nostri studi. Dare regole definitive appare difficile ma consigliamo di mantenere una modalità di visita che tenga conto nel “triage” della sintomatologia manifestata dall’assistito, mantenendo orari differenziati di accoglienza per evitare contatti pericolosi.

RACCOMANDAZIONI MINISTERIALI
Le raccomandazioni riportate nel documento di aggiornamento delle misure di prevenzione della trasmissione di SARS CoV-2 emanate dal Dipartimento di Prevenzione del Ministero della Salute in buona sostanza ricalcano quanto oramai ben noto frutto dell’esperienza degli ultimi anni. In modo particolare occorre sottolineare l’importanza della clinica e della sintomatologia manifestata dal paziente evitando il contatto, in presenza di sintomi, con le persone fragili e/o immunocompromesse e indossando e facendo indossare i dispositivi di protezione individuale.
Recenti documenti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (30 luglio 2023) evidenziano come nel mondo ci siano stati nel mese di luglio (dal 3 al 30) oltre 1 milione di nuovi casi e circa 3100 decessi riconducibili all’infezione. La stessa WHO invita gli stati membri a non smantellare, a dispetto della dichiarazione di cessazione della pandemia nel maggio u.s., le infrastrutture di controllo della malattia e sostanzialmente a non abbassare la guardia.
Infine, in questi giorni è stato pubblicato dal ministero il documento relativo ai criteri per…
[09:03, 18/8/2023] Giampiero Pirro Fimmg: SEGNALAZIONE E NOTIFICA MALATTIA INFETTIVA

Il medico, sia ospedaliero sia di medicina generale o pediatra di libera scelta o medico che svolga attività privata, ha obbligo di segnalare al servizio di Igiene pubblica, competente per la sua area, qualunque caso di malattia infettiva e diffusiva reale o sospetta, di cui sia venuto a conoscenza nell'esercizio della sua professione. Il medico deve indicare la malattia sospetta o accertata, gli elementi identificativi del paziente, gli accertamenti diagnostici eventualmente effettuati, la data di comparsa della malattia,

È responsabilità esclusiva del servizio di Igiene pubblica convertire la “segnalazione” in “notifica”, dopo aver effettuato le indagini epidemiologiche previste per legge e controllata l’adeguatezza della segnalazione, in base ai criteri di caso previsti.
Il servizio, poi, invia copia della notifica all’ufficio regionale competente che, a sua volta, trasmette i dati al ministero del Lavoro, Salute e Politiche sociali e all’Istituto nazionale di statistica.

Created & Powered By APL Sistemi
© 2024 FIMMG Sezione Provinciale Di Viterbo All Rights Reserved
FIMMG Sezione Provinciale Di Viterbo - Via Murialdo, 9a Viterbo
   
INFO
FIMMG Sezione Provinciale Di Viterbo
Dove Siamo | RSS
CONTATTI
E-Mail  info@pecfimmgviterbo.org
TERMINI E CONDIZIONI
Informativa sulla Privacy
Avvertenze
Cookie policy
MENU'
    News
    Comunicati
    Documenti
    Corsi ed Eventi
    Link & Numeri Utili
    Questionari & Sondaggi