LogIn
 NUOVO UTENTE
Con la creazione di un account sarai in grado di:
  - Visualizzare dati riservati solo per te in area privata
  - Essere sempre aggiornati sulle nostre attività e servizi
 UTENTE REGISTRATO Esegui il Login
 NomeUtente 
 Password 

      Recupero Password
www.fimmgviterbo.org | Via Murialdo 9a - Viterbo 
ORGANIGRAMMA | DOVE SIAMO | CONTATTI
21-03-2020/23:12:00 Visitato: 121
Certificati, Isolamento, Quarantena

 

Cari colleghi,

In mattinata si è riunita l’assemblea degli iscritti di fimmg viterbo e dopo tanti giorni ho avuto finalmente il piacere di rivedere molti di voi, anche se solo in video.

E’ stata una bella esperienza che sicuramente ripeteremo.

Anche il nostro Direttore Generale ha partecipato insieme alo direttore Cure Primarie Giuseppe Cimarello e tutti abbiamo apprezzato la loro partecipazione.

Nel pomeriggio invece c’è stato il Consiglio Nazionale di FIMMG, sempre in webinar, a cui ho partecipato con interesse e nel quale sono stati sollevati diversi problemi ma fra tutti è emerso il problema della certificazione di chi viene messo in quarantena o in isolamento.

E su questo tema vorrei spendere qualche parola perché NON E’ CHIARO e ci crea diversi problemi.

Prima di tutto vi ricordo che in data 5 marzo avevo già pubblicato le modalità corrette per redigere questi certificati ma adesso, dopo le parole del Segretario Nazionale cerco di sintetizzarvelo.

Chi mette in quarantena o in isolamento una persona NON E’ IL MMG ma è solo un medico del Servizio di Igiene Pubblica.

Il mmg quando è a conoscenza di un caso da mettere in quarantena o in isolamento DEVE comunicare la situazione all’operatore del SISP.

Il SISP accertata la necessità di avviare la sorveglianza comunica al soggetto interessato le misure che deve adottare e lo comunica al MMG (questa è la fase più carente di tutto il sistema perché il SISP  dovrebbe comunicarlo al MMG e riferire gli estremi del documento che identificano il provvedimento preso)

A questo punto il MMG, quando necessario, compila il certificato INPS con dicitura una “diagnosi riconducibile  a misure precauzionali nell’attuale fase di emergenza in fase di verifica (ad esempio codice nosologico V29.0, quarantena obbligatoria o volontaria, isolamento volontario, sorveglianza attiva) e aggiunge gli estremi del provvedimento preso dal SISP o, in assenza di riferimenti,  chiarisce che la certificazione è resa per documentati motivi resi dall’Operatore di Sanità Pubblica Tal dei Tali e/o dai servizi di Sanità Pubblica competenti per territorio.

La chiarezza è prossima allo zero e il burocratese impera.

Non ho la possibilità di spiegarvi di più perché si capisce poco, posso solo dire che questa è una certificazione effettuata in assenza di svolgimento della visita senza commettere un falso.

Spero che prossimamente ci sia più chiarezza perché è veramente un procedimento dove l’errore può venir fuori facilmente.

In allegato vi invio i riferimenti normativi.

 

Michele Fiore

lettera Scotti
allegato SCotti
allegato2
certificato inps
quarantenaIsolamento
AgliIscritti
WebTv FIMMGVITERBO  
Canali: 1
FIMMG VITERBO - LIVE
Eventi In diretta su WebTv FIMMG Viterbo !!
21
OTT
2018
AGENDA
Disturbi dell'apprendimento
aula Magna dell'Università della Tuscia ore 9:00 del 10/11/2018...
SERVIZI DEDICATI
  SERVIZI DEDICATI .. .
  PEC: CASELLE DI POSTA CERTIFICATE
  FIMMG VITERBO
 CONTROLLA LA TUA POSTA
 RICHIEDI PEC FIMMG VITERBO
  CERCASOSTITUTO
  Ricerca il sostituto per il tuo studio .. .
  STUDI MEDICI
  Tutto sul tuo medico di famiglia .. .
  Inserisci Nome o Cognome
Created & Powered By APL Sistemi
© 2020 FIMMG Sezione Provinciale Di Viterbo All Rights Reserved
FIMMG Sezione Provinciale Di Viterbo - Via Murialdo, 9a Viterbo
   
INFO
FIMMG Sezione Provinciale Di Viterbo
Dove Siamo | RSS
CONTATTI
E-Mail  info@pecfimmgviterbo.org
TERMINI E CONDIZIONI
Informativa sulla Privacy
Avvertenze
Cookie policy
MENU'
    News
    Comunicati
    Documenti
    Corsi ed Eventi
    Link & Numeri Utili
    Questionari & Sondaggi